Aprire partita IVA

Inizia al meglio la tua attività

Un freelance è indubbiamente un imprenditore. Di se stesso. Ecco perché ha la responsabilità economica del suo lavoro che inizia nel momento in cui apre una partita IVA. Nel nostro network lo diciamo spesso e diamo anche delle indicazioni per muoversi al meglio: prima di aprirla è necessario sapere quali saranno i costi fissi da sostenere, come le tasse da pagare e quando bisogna versarle.

In questa fase è indispensabile l’aiuto di un professionista che sappia consigliare come prepararsi ad affrontare l’attività. E lo troverai nel nostro network di cui fa parte una commercialista, Sabrina, sempre pronta a rispondere ai vari dubbi che inizialmente sono tanti.

Innanzitutto per quel che riguarda la scelta del regime fiscale, determinata dalla verifica di alcuni requisiti che ti aiutano a capire se devi puntare sul regime ordinario o forfettario. Il primo comprende il pagamento dell’Irpef, dell’IVA e anche dell’IRAP se prevista. Il reddito è determinato come differenza tra i ricavi meno i costi. Il forfettario, invece, non prevede la determinazione dell’utile come differenza tra i ricavi meno i costi, ma dei coefficienti di redditività da applicare in base ai codici Ateco di appartenenza. Questi coefficienti rappresentano la percentuale di costo determinata a priori per ogni settore di attività.

Per scegliere il regime più adatto è necessario analizzare la propria posizione fiscale. Inoltre, fin dall’inizio sarebbe necessario redigere una sorta di business plan con obiettivi da raggiungere, servizi da proporre e a quali clienti rivolgersi.

Di questo e di tanto altro parliamo durante i nostri incontri, nel nostro gruppo Facebook e su Telegram.

Condivisione, collaborazione, informazione

Al tuo fianco anche per...

preventivo

Preventivo

Uno strumento di marketing ma anche un modo per presentarsi al meglio

gestione clienti

Gestione clienti

Relazionarsi con i clienti non è sempre semplice, ecco perché a volte è necessario confrontarsi

gestione del tempo

Gestione del tempo

Per il freelance il tempo è davvero denaro. Ecco come nel network ti aiutiamo a gestirlo

Iscriviti a Freelance Network Italia

Insieme è meglio!

©2katemongostar/Freepik