Freelance Newtork: un modello di smart community professionale. Ne parliamo alla Milano Digital Week

freelance network milano digital week 2019

Un appuntamento imperdibile, per noi del Freelance Network, quello con la Milano Digital Week. Anche quest’anno, come per l’edizione del 2018, parteciperemo con un incontro per parlare del nostro modello, ma non solo: mostrare, tramite la nostra esperienza, quanto un network può essere forte e aiutare i freelance che si trovano spesso a lavorare da soli e da remoto.

L’incontro dal titolo “Freelance Network Italia: modello di Smart Community professionale” si terrà giovedì 14 marzo dalle 18 alle 19.30 ed è a ingresso libero.

Nella bella sede del Museo d’Arte e Scienza in via Quintino Sella, presenteremo il Freelance Network come modello di smart community professionale, fondato sulla fiducia e il networking di diverse figure professionali. 

Del network infatti fanno parte giornalisti, comunicatori, photo editor, storyteller, addetti ufficio stampa, tributaristi, avvocati, grafici, web designer e tante altre figure professionali che sanno bene come unirsi, per venire incontro alle esigenze di un cliente, ma anche per lavorare in modo più sereno e collaborativo, sia fondamentale per un libero professionista.

Nell’ambito della Milano Digital Week presentiamo un nuovo modello di welfare che non rientra né nel pubblico né nel privato.

Si basa sull’analisi dei bisogni e l’ascolto reale delle esigenze di liberi professionisti, che altrimenti sarebbero delle monadi disperse in una grande città.

Dal trovare la sede per incontrare nuovi clienti all’aiutarsi per problemi relativi al regime fiscale, alla fatturazione, dall’avere una consulenza legale, al confrontarci su nuove tendenze della comunicazione, passando per la formazione continua con scambio di informazioni e condivisione di corsi, abbiamo costituito un gruppo che aiuta i freelance in ogni situazione del vivere professionale e quotidiano.

Intelligenza vuol dire soprattutto capire le cose e trovare soluzioni concrete che ci aiutano a incontrare e soddisfare al meglio i nostri clienti, partendo dalla soddisfazione per il nostro lavoro.

A moderare l’incontro Barbara Reverberi, giornalista e founder del Freelance Network.

Intervengono:

  • Cristina Maccarrone, giornalista e cofounder Freelance Network
  • Sabrina Della Valle, tributarista e membro del Freelance Network
  • Simonetta Pozzi, storyteller e cofounder Freelance Network
  • Alessandra Boiardi, giornalista e cofounder Freelance Network
  • Lorena Politi, giornalista e membro del Freelance Network
  • Francesco Ciampa, ufficio stampa e membro del Freelance Network
  • Cristina Guarnaschelli, ufficio stampa e cofounder del Freelance Network
  • Simona Mapelli, digital project manager e membro del Freelance Network
  • Fabio Benati, giornalista e cofounder del Freelance Network

Per iscriversi all’evento è necessario registrarsi su EventBrite.

Riassumendo

Freelance Network Italia: modello di Smart Community professionale
14 marzo dalle 18 alle 19.30
Museo d’Arte e Scienza, via Quintino Sella 4 – MM1 Cairoli – MM2 Lanza
Per ulteriori informazioni: Museo d’Arte e Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *